centri estetici e le attività di piercing e tatuaggi avranno un anno in più per mettersi in regola. Il nuovo regolamento, votato il 27 novembre 2010, dava infatti un anno di tempo ai gestori di queste attività per adeguarsi alla nuova normativa.

Su proposta dell’assessore Franco D’Alfonso, i termini sono slittati al novembre 2012. “Ci siamo resi conto – ha spiegato l’assessore – che ben pochi esercizi, tra quelli censiti, sono in regola. E le associazioni di categoria ci hanno evidenziato le difficoltà”.L’intenzione della giunta è quella, tra l’altro, di rivedere nello specifico alcune norme che dovessero rivelarsi di difficile applicazione. Ma cosa prevede il regolamento entrato in vigore lo scorso anno? “

News inserita il 21/09/2011

Share this post

Potrebbe Interessarti anche: